Milano, il Capo dello Stato parla di voto anticipato

Clima da crisi di governo. “Luigi Spaventa si impegnò in Parlamento dal 1976 al 1983, due legislature entrambe raccorciate, prassi molto italiana, da scioglimenti precoci delle Camere”. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, oggi a Milano, ricordando la figura di Spaventa.

Lascia un commento