Mario Balotelli, scuse ad arbitro e società

“Chiedo scusa. Mi dispiace per i compagni, per i tifosi e per la società. Mi scuso con l’arbitro, non dovevo dirgli quelle cose”. Così l’attaccante del Milan sulla reazione che gli è costata tre turni di stop. “Mi dispiace soprattutto per i miei compagni – ha aggiunto Balotelli – che ho lasciato soli. Sono loro che si allenano con me e fanno fatica con me e quindi sono dispiaciuto per loro, per i tifosi e la società”.

Lascia un commento