Cividale del Friuli, presentazione romanzo Mosaico mortale, Omicidi a Spilimbergo

La Biblioteca civica di Cividale del Friuli (Ud) , in collaborazione con l’Associazione Amici dei Musei Archivi e Biblioteche di Cividale, organizza per martedì primo ottobre 2013, alle ore 18, in biblioteca, la presentazione del romanzoMosaico mortale – Omicidi a Spilimbergo” di Michael Sfarai. Sarà presente l’autore. L’introduzione sarà curata da Franco Fornasaro. Ingresso gratuito. Per informazioni chiamare la biblioteca al numero 0432.710310.

 Cividale del Friuli - Mosaico Mortale pres libro - primo ott 2013

Michael Sfaradi

Michael Sfaradi, è giornalista free lance iscritto alla Tel Aviv Journalist Association. Collabora in Italia con il quotidiano “Opinione delle Libertà” per la pagina “estero” e la pagina “cultura e società”; ha collaborato sia col quotidiano “Liberal” che col settimanale “Tempi”. Lo scorso giugno, per la “P.S.” di Roma ha pubblicato il romanzo “Mosaico Mortale – Omicidi a Spilimbergo”.

 

Il romanzo

Carlo Rivoli, tenente dei Carabinieri, al ritorno da una convalescenza, dopo essere stato ferito in uno scontro a fuoco, viene trasferito alla stazione di Spilimbergo per assumere l’incarico di vice comandante. Questo trasferimento nel nord est è deciso dal comando nel suo interesse, proprio per permettergli di riprendere servizio attivo in una stazione di provincia dove regna la calma e il lavoro è solo di tranquilla routine; mai avrebbe immaginato di ritrovarsi in mezzo a un’indagine per una serie di omicidi legati alla scuola di mosaico.

 

Fonte

http://www.lafeltrinelli.it/products/9788898510023/Mosaico_mortale_Omicidi_a_Spilimbergo/Michael_Sfaradi.html

 

 

http://www.sbcividalese.it

http://www.cividale.net

http://www.balloch.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Cividale del Friuli, presentazione romanzo Mosaico mortale, Omicidi a Spilimbergo Cividale del Friuli, presentazione romanzo Mosaico mortale, Omicidi a Spilimbergo ultima modifica: 2013-09-27T10:17:31+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento