Le tele di Covelli, restaurate, presentate oggi a Crotone

 

 

Le tele pittoriche “Gioie Materne”, “Ritratto del suocero”, “Autoritratto” e “Ritratto del fratello” del  famoso pittore crotonese Gaele Covelli Crotone 1872 – Firenze 1932) e di proprietà del Comune di Crotone, restaurate a cura della Soprintendenza per i Beni Storici ed Artistici della Calabria, sono tornate in terra natia e presentate, questa mattina, presso la sala del Museo civico del Castello di Carlo V. L’intervento di restauro, finanziato dal Comune di Crotone, è stato alquanto delicato in quanto le superfici pittoriche si presentavano offuscate da vecchie apposte.
Alla cerimonia di presentazione delle opere era presente, tra gli altri, anche il commosso Leonardo Covelli, pronipote del grande maestro, che ha voluto ricordarne i tratti nobili evidenziati nel dipinto “Ritratto del fratello”. Insomma, Gaele Covelli “che  – come ha detto l’assessore alla Cultura Antonella Giungata –  con la sua grande vena artistica ha ottenuto successi e riconoscimenti a Napoli, Roma, Firenze, Parigi, S. Pietroburgo ,Londra è sempre stato legato in maniera indissolubile a Crotone. Oggi ritorna a casa, ritornano a casa quattro delle sue grandi produzioni artistiche che fann oparte della nostra comunità ed ad esse vengono restituite”.

Lascia un commento