Marudo, bimbo camerunense di due anni giù dalla finestra finisce in coma

Il piccolo è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Papa Giovanni” di Bergamo dopo una caduta di circa 6 metri dalla finestra dalla finestra del secondo piano della sua abitazione, a Marudo, nel Lodigiano. Si trova in coma.

L’africano stava giocando con il fratellino nella loro camera da letto. Dopo essere salito sul davanzale della finestra si sarebbe inavvertitamente appoggiato alla zanzariera della finestra stessa, che non avrebbe però retto il peso del bambino.

IL bimbo di due anni ha fatto un volo nel vuoto di circa sei metri, finendo nel cortile dello stabile, nei pressi dell’ingresso di un locale pubblico, da cui alcune persone sono prontamente uscite per cercare di dare i primi soccorsi e allertare il 118, arrivato poco dopo con un’ambulanza.

Viste le gravissime condizioni di salute in cui si trovava, i medici hanno deciso di trasferire il piccolo all’ospedale di Bergamo utilizzando un elicottero.

I due piccoli, al momento dell’incidente, erano affidati a uno zio mentre i genitori erano al lavoro. Le prossime ore saranno decisive per capire se potrà farcela.

Lascia un commento