Serie B, continua a vincere il Crotone anche contro il Modena. Rossoblù sempre in gol dall’inizio del campionato

Il Crotone c’è e si vede dai risultati. Un pareggio e tre vittorie consecutive per un totale di dieci punti nelle ultime quattro giornate sono il viatico di una squadra che intende conquistarsi la parte alta della classifica.

L’avvio di campionato (due sconfitte nelle prime due giornate) un incidente di percorso che capita a qualsiasi squadra ad inizio stagione quando l’amalgama tra nuovi giocatori e confermati non ha raggiunto il giusto equilibrio. Il campionato è ancora lungo per affermare come potrebbe terminare ma, di fronte al rendimento che i rossoblù stanno esprimendo partita dopo partita, parlare di un possibile inserimento nella zona play-off non sarebbe utopistico. Il materiale umano di giovane età ingaggiato dalla società in estate si è rivelato ancora una volta idoneo.

Mister Drago in sala stampa dirà: “dobbiamo migliorare nel possesso palla il secondo tempo. Non riusciamo a dare continuità alle giocate e questo consente all’avversario di metterci in difficoltà. In ogni caso debbo elogiare i miei giocatori per come lavorano e per l’impegno che mettono in campo”.

Contro il Modena è stato un Crotone leader per tutto il primo tempo, si a centrocampo, sia in difesa ed in attacco, anche se Pettinari si è sacrificato in fase di ripiegamento in più occasioni. Protagonisti in assoluto della prima parte della partita i due centrocampisti Matute e Dezi in gol con tiri da fuori area che hanno impedito al portiere Manfredini d’intervenire. Non solo per i due gol realizzati, i due rossoblù si sono fatti rispettare dagli avversari anche nel gioco. Matute è ormai un centrocampista di categoria superiore. Dezi, al suo primo gol in serie B (la passata stagione il Lega Pro con il Barletta ne ha realizzato sette), al fianco del camerunese cresce di continuo. Il terzo centrocampista, Crisetig, non ha più bisogno di essere presentato alla critica essendo già noto fin dal passato campionato.

La sua posizione in campo davanti a quattro difensori rappresenta il valore aggiunto del centrocampo. Simili giocatori, unitamente ai difensori ed ai due esterni di fascia, stanno portando il Crotone nella parte alta della classifica. Non sappiamo come finiranno le prossime partite dei rossoblù, ma se non ci saranno incidenti di percorso il pubblico dello Scida potrà coronare un sogno che lo sta inseguendo da dieci anni.

Mister Novellino a fine partita confermerà il valore dei locali ma non si aspettava un passivo pesante. E non ha tutti i torti potendo contare su uomini di serie superiore. Ciò che, invece, non è spiegabile il perché mister Novellino abbia tenuto in panchina senza utilizzarlo Mazzarani e fatto entrare in corsa d’opera Babacar e Belloni. Quest’ultimo ha consentito al Modena di accorciare le distanze dopo appena due minuti dal suo ingresso.

L’incontro i canarini lo hanno perso maggiormente sulle fasce dove i rossoblù hanno fatto il bello ed il cattivo tempo con Del Prete e Bidaoui sulla destra, Mazzotta e Torromino sulla sinistra.

La prima rete al minuto 26° ed arriva dopo una triangolazione Dezi, Matute, con tiro di quest’ultimo dai 24 metri.

Il raddoppio dieci minuti più tardi in seguito ad uno scambio iniziato da Matute e proseguito da Pettinari per Dezi che pure da fuori area insacca.

Crotone padrone del campo per tutto il primo tempo. Ripresa che inizia con Stanco al posto dello spento Surrago e sei minuti dopo è la volta di Belloni a rilevare l’inconcludente Molina. Un diverso Modena più intraprendente ed alla ricerca del pareggio con più insistenza dopo l’ingresso di Babacar. L’aggancio da parte del Modena sfuma dopo l’entrata in campo di Ishak che realizza il terzo gol per il Crotone.

Crotone     3

Modena     1

Marcatori: Matute 26°, Dezi 36°, Belloni 54°, Ishak 83°

Crotone (4-4-2): Gomis, Del Prete, Cemonesi, Ligi, Mazzotta, Matute, Crisetig, Dezi, Torromino (Bernardeschi), Pettinari (Ishak), Bidaoui (Galardo). All. Drago

Modena (3-5-3): Manfredini, Potenza, Zoboli, Manfrin, Molina (Belloni) Rizzo, Salifu, Bianchi, Garofalo, Surrago (Stanco), Bruno (Babacar) All. Novellino

Arbitro: Federico La Penna (Roma 1)

Coll. Di Francesco, Petrangelo

Quarto giudice: Marini di Roma 1

Ammoniti:Rizzo, Salifu, Matute, Ishak

Angoli: 5 a 4 per il Modena

Recupero: 1 e 5 minuti

Spettatori 3487 per un incasso totale di euro 20.514

Pagelle rossoblù:

Gomis: Peccato per l’incertezza sul gol subito. Se non l’avesse commessa avrebbe disputato una partita perfetta. Dalla sua postazione segue bene il gioco. Ed è sempre attento e pronto ad intervenire nelle uscite. Voto 6,5

Del Prete: La serie B sta stretta al giocatore. È il cursore della fascia destra ed una spina per gli avversari. Voto 7

Ligi: un difensore centrale che merita la massima serie. Il suo avversario ha sempre vita difficile sotto di lui. Voto 7

Cremonesi: Insieme a Ligi formano la coppia centrale della difesa di tutto rispetto. Voto 6.5

Mazzotta: Come Del Prete è il cursore della fascia sinistra. Voto 6.5

Matute: Centrocampista di qualità nell’interdizione e rilancio. Ora sa anche come andare in gol e questo contribuisce ad elevare il potenziale del Crotone. Voto 7

Crisetig: Si piazza davanti ai difensori per alleviare il loro lavoro d’interdizione e riproporre le giocate per i suoi compagni. Voto 6.5

Dezi: Primo gol in serie B ma sempre tra i migliori in campo per continuità di giocate e rendimento. Voto 6.5

Torromino: Poco redditizia la sua posizione sulla fascia. Diversamente da altre partite ha concluso poco a rete. Voto 5.5

Pettinari: Merita la sufficienza per il lavoro di ripiegamento che si è accollato finché è rimasto in campo. Voto 6

Bidaoui: Quando avrà l’autonomia dell’intera partita sarà una conferma importante per il Crotone. Finché il fiato lo ha retto ha sempre dato fastidio alla difesa del Modena. Voto 6

Ishak: Entrare in campo e dopo due minuti mettere al sicuro il risultato non è cosa da poco. Voto 6

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie B, continua a vincere il Crotone anche contro il Modena. Rossoblù sempre in gol dall’inizio del campionato Serie B, continua a vincere il Crotone anche contro il Modena. Rossoblù sempre in gol dall’inizio del campionato ultima modifica: 2013-09-24T23:26:08+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento