Tarquinia, tomba etrusca di 2600 anni ancora intattata

Gli archeologi dell’Università di Torino e della Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Etruria meridionale si sono trovati di fronte a qualcosa di eccezionale. Nella necropoli etrusca della Doganaccia a Tarquinia è stata rinvenuta una tomba del VI secolo a.C.  intatta, con dentro le ossa di un principe ed oggetti, anche in oro.

La particolarità sta nell’unguentario ancora appeso a un chiodo e per questo è stata battezzata “Tomba dell’Aryballos sospeso”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tarquinia, tomba etrusca di 2600 anni ancora intattata Tarquinia, tomba etrusca di 2600 anni ancora intattata ultima modifica: 2013-09-22T07:48:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento