Giarre, incidente mortale per il centauro Alfio Emmi di 35 anni

L’operaio edile ha perso la vita a seguito di un grave incidente autonomo avvenuto lungo la strada che collega le frazioni di Macchia e San Giovanni Montebello. Alfio Emmi stava andando a lavoro quando ha perso il controllo del motociclo sul quale viaggiava, forse per l’alta velocità, schiantandosi contro un palo stradale, a non molta distanza dal campo comunale di San Giovanni Montebello. Violentissimo l’impatto con il capo, non protetto dal casco.

Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, per Alfio Emmi non c’è stato nulla da fare. E’ deceduto sull’ambulanza, nella breve distanza che separa il luogo dell’incidente dall’ospedale “San Giovanni di Dio e Sant’Isidoro” di Giarre.

Alfio Emmi, da tutti considerato un lavoratore ed un bravo ragazzo, lascia una moglie ed una figlia di soli due anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giarre, incidente mortale per il centauro Alfio Emmi di 35 anni Giarre, incidente mortale per il centauro Alfio Emmi di 35 anni ultima modifica: 2013-09-22T07:22:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento