Addio Marco Trani dj noto in Italia e all’estero. E’ morto a 53 anni colpito da un ictus

Marco TraniAveva suonato nelle maggiori discoteche italiane. Il dj romano aveva iniziato a collaborare in qualità di fonico e di speaker nelle prime radio private della Capitale. Ad appena 18 anni era approdato nel 1978 al mondano e trasgressivo Easy Going. Nel 1988 si è lasciato affascinare dalle nuove tecnologie che lo proiettano nei migliori club.

Marco Trani era uno di quelli che amava sperimentare e grazie alla passione per le nuove tecnologie nel campo suonò nei maggiori club europei. Il dj era anche produttore e aveva collaborato con alcuni nomi della musica internazionale come Talk Talk, Amii Stewart, Blackbox, Linda Wesley, Mike Francis, Renato Zero, Tony Renis e lo stesso Jovanotti.

Nel 2010 insieme con Corrado Rizza, Marco Trani ha firmato il libro “I Love The Nightlife”, 350 pagine che raccontano la loro vita di disc-jockey con 700 foto inedite.

Era ricoverato da qualche giorno nell’ospedale Sant’Andrea di Roma in seguito a una devastante emorragia cerebrale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Addio Marco Trani dj noto in Italia e all’estero. E’ morto a 53 anni colpito da un ictus Addio Marco Trani dj noto in Italia e all’estero. E’ morto a 53 anni colpito da un ictus ultima modifica: 2013-09-22T07:16:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento