Taranto, sequestrati in porto 7,5 tonnellate di rifiuti speciali

Erano ammassati in un container diretto in Cina. Sono stati sequestrati nel porto di Taranto da funzionari delle Dogane e dalla Guardia di Finanza. Le indagini hanno permesso di accertare la difformità tra quanto dichiarato nei documenti e quanto contenuto nel container, relativamente a tipologia e quantità del rifiuto.

La merce esportata era di tipo diverso dagli scarti di produzione di polimeri di etilene, come dichiarato.Una persona è stata denunciata.

Lascia un commento