Marina di Camerota, annegata una turista tedesca di 69 anni

La tragedia si è consumata nei pressi della spiaggia “Calanca”. La donna è stata risucchiata dalle onde mentre faceva il bagno. Il corpo ormai privo di vita è  stata recuperato al largo da un gommone veloce della Guardia costiera intervenuto dopo l’allarme lanciato dai bagnanti.

Sulla vicenda  indaga la Capitaneria di Porto. Sul posto si è recato anche il medico legale che ha diagnosticato la morte per annegamento.

La salma, dopo gli accertamenti di rito, è stata trasferita presso la sala mortuaria dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Lascia un commento