Concordia, impegno a ricercare i due dispersi

Al Giglio entreranno in azione gli incursori della Marina militare, ”pronti ad intervenire” per le operazioni di ricerca dei corpi degli ultimi due dispersi del naufragio. Previsto anche l’impiego dei Rov, sottomarini telecomandati, per le ispezioni dello scafo.

Lascia un commento