Danimarca stregata per la Juve

Il Copenaghen è andato in vantaggio al 14′ con Jorgensen, libero di colpire a due passi da Buffon, ma la Juve ha avuto ottime occasioni con Chiellini e Pogba. Al 9′ della ripresa Quagliarella ha pareggiato, concretizzando una netta superiorità nel gioco degli uomini di Conte, limitata nelle conclusioni dal portiere danese Wiland. Un 1 a 1 che suona come un passo falso per la Vecchia Signora.

Lascia un commento