Reggio Calabria, Kiwanis in aeroporto una Stele in ricordo della XXXVI convention distrettuale

da_sx_Porcino-Marfisi-Garzulli-Praticò-Romano- Tom Dejulio e la sua signora Rose
da_sx_Porcino-Marfisi-Garzulli-Praticò-Romano- Tom Dejulio e la sua signora Rose

È certamente uno degli esempi più celebri.  Anche se non il più antico. Viene conservata all’interno del British Museum di Londra, uno dei più grandi musei del Mondo. Il riferimento è alla famosa “Stele di Rosetta” scoperta casualmente  nel 1799 durante l’invasione sul Delta del Nilo da un giovane ventitreenne ufficiale napoleonico, le sue triplici inscrizioni in idiomi antichi hanno fino ad oggi permesso di svelare molti misteri dell’antica scrittura geroglifica, ed ha segnato la nascita dell’egittologia, una scienza giovane nata appena 180 anni fa. Un esempio di una antica tradizione. La scelta di erigere una stele, lastra verticale di pietra o marmo recante decorazioni in rilievo o iscrizioni celebrativa , a scopo commemorativo da sempre assume “l’alto valore di tramandare il ricordo”. Proprio questo è il senso voluto dal Presidente del Kiwanis Club Reggio Calabria, Ignazio Giuseppe Romanò che in occasione della recente trentaseiesima convention distrettuale del Kiwanis International svoltasi eccezionalmente proprio a Reggio Calabria, approfittando della straordinaria presenza della massima autorità mondiale il Governatore Internazionale, il newyorkese Thomas De Julio, ha appunto scelto di ricordare questo momento storico erigendo una stele in pietra di Lazzaro collocata in una area verde all’esterno dell’Aeroporto dello Stretto.

Il Kiwanis naturalmente ringrazia in particolare il Presidente della Società di Gestione del Tito Minniti, dott. Carlo Alberto Marfisi, i funzionari So.G.A.S SpA ed il Responsabile dell’Ufficio Aeroportuale Enac, dott. Carlo Marfisi per aver concesso tutte le autorizzazioni necessarie compresa la straordinarietà ed il valore internazionale di questa iniziativa.

In particolare, poi, il Kiwanis Club Reggio Calabria ringrazia per la sensibile, attenta e preziosa collaborazione il Consorzio di Bonifica del Basso Jonio Reggino, nella persona del suo Presidente dott. Giandomenico Caridi per aver inteso garantire un intervento di bonifica ambientale necessario a predisporre al meglio l’area verde esterna al Terminal scelta per ospitare la stele del Kiwanis Club Reggio Calabria.

La Stele è stata inaugurata il giorno prima della Convention alla presenza del Governatore Mondiale Tom De Julio, del Governatore del Distretto Italia – San Marino Roberto Garzulli, del Luogotenente Governatore della Divisione Calabria 2 Natale Praticò e del Presidente del Kiwanis Club Ignazio Giuseppe Romanò. Presenti le massime autorità aeroportuali appunto il Presidente So.G.A.S. Carlo Alberto Porcino ed il Responsabile Ufficio Aeroportuale ENAC Carlo Marfisi.

Lascia un commento