Vibo Valentia, acqua non potabile vietato uso a Triparni

ll sindaco Nicola D’Agostino, a seguito di una nota inviata dall’Asp “Dipartimento Prevenzione”, con la quale viene comunicato che campioni d’acqua prelevati nelle fontane pubbliche di Via Scuola e via Roma non rientrano nei limiti di potabilità previsti dalla legge, ha emesso apposita ordinanza con la quale si vieta l’utilizzo di acqua del civico acquedotto di Triparni per usi potabili ed ai fini del consumo umano. Stando alle analisi dell’Asp, nei campioni di acqua analizzati a Triparni è stata riscontrata la presenza di coliformi. L’ordinanza del sindaco è a scopo cautelativo, in attesa che vengano individuate ed eliminate le cause che stanno determinando l’inconveniente.

Lascia un commento