Cagliari, accordo sul fronte unito indipendentista per le regionali

La quasi totalità dei circa 200 partecipanti all’assemblea generale e sovrana organizzata alla Torre aragonese di Ghilarza da A Manca pro s’Indipendentzia si è dichiarata d’accordo sul fatto che il blocco unitario sia “necessario e indispensabile”.

Qualche dubbio solo su chi deve e su chi può stare dentro. Ora si lavora sulle liste per le prossime elezioni regionali.

Lascia un commento