Savona, scoperta una casa d’appuntamenti

Erano organizzati alla perfezione. Quando la tapparella della finestra era alzata il cliente poteva entrare; quando era abbassata significa che doveva attendere fuori. E’ lo stratagemma scoperto dalla Municipale usato dalle prostitute per gestire il giro dei clienti.

Nell’appartamento è stato trovato denaro e cellulari utilizzati dalle ragazze. La casa d’appuntamenti era pubblicizzata attraverso annunci pubblicati su quotidiani e internet. Il gestore dell’attività, un dominicano di 30 anni, è stato denunciato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Savona, scoperta una casa d’appuntamenti Savona, scoperta una casa d’appuntamenti ultima modifica: 2013-09-06T01:39:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento