Savona, scoperta una casa d’appuntamenti

Erano organizzati alla perfezione. Quando la tapparella della finestra era alzata il cliente poteva entrare; quando era abbassata significa che doveva attendere fuori. E’ lo stratagemma scoperto dalla Municipale usato dalle prostitute per gestire il giro dei clienti.

Nell’appartamento è stato trovato denaro e cellulari utilizzati dalle ragazze. La casa d’appuntamenti era pubblicizzata attraverso annunci pubblicati su quotidiani e internet. Il gestore dell’attività, un dominicano di 30 anni, è stato denunciato.

Lascia un commento