Sant’Eufemia d’Aspromonte, ucciso Giuseppe Arimare titolare del ristorante Donna Iolanda

Ancora sangue in Aspromonte dove lunedì pomeriggio è stato assassinato un ristoratore di 61 anni a San’Eufemia nel parcheggio del suo locale ubicato in contrada Forestale.

Secondo le indagini, l’omicidio è avvenuto durante un litigio. Giuseppe Arimare, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, è stato aggredito da almeno due persone una delle quali ha sparato un colpo di pistola. La vittima, che è anche titolare di un maneggio, è stata raggiunta al torace ed è morta all’istante.

Gli investigatori hanno iniziato a sentire persone per cercare di ricostruire l’accaduto. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi sul movente del delitto anche se la pista che viene privilegiata è quella di un litigio scaturito da un contenzioso tra la vittima ed i suoi aggressori. La vittima aveva precedenti di polizia per associazione mafiosa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sant’Eufemia d’Aspromonte, ucciso Giuseppe Arimare titolare del ristorante Donna Iolanda Sant’Eufemia d’Aspromonte, ucciso Giuseppe Arimare titolare del ristorante Donna Iolanda ultima modifica: 2013-09-02T18:32:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento