Gela, Vincenzo Valenti uccide a coltellate il fratello Alessandro

Una lite finita in tragedia in Sicilia dove è stato assassinato un giovane di 28 anni. Alessandro Valenti è stato ucciso a coltellate dal fratello Vincenzo, 40 anni.

I due avrebbero litigato nell’abitazione della vittima e poi il diverbio sarebbe continuato per strada dov’è avvenuto il delitto. L’omicida si è consegnato ai Carabinieri che lo hanno arrestato.

Lascia un commento