Rosarno, rinvenuto un bunker in via Raffaelle Sanzio in casa dei coniugi Domenico Cacciola e Teresa D’Agostino

Rinvenuto e sequestrato nel Reggino un bunker in cemento armato dalle dimensioni di 1,80 metri d’altezza e ampio circa 20 mq. La botola d’accesso, dalle dimensioni di 80×80 cm, scorreva su cardini verticali ed era collocata in una credenza in legno incassata in una parete della cucina. Il rifugio era fornito di impianto elettrico perfettamente funzionante e di prese d’aria, arredato con vari armadi e suppellettili.

Nel corso dell’ispezione in via Raffaello Sanzio dei coniugi Domenico Cacciola (59 anni) e Teresa D’Agostino (57 anni) i Carabinieri vi hanno rinvenuto binocoli, visori notturni e diversi libri e articoli sulle mafie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rosarno, rinvenuto un bunker in via Raffaelle Sanzio in casa dei coniugi Domenico Cacciola e Teresa D’Agostino Rosarno, rinvenuto un bunker in via Raffaelle Sanzio in casa dei coniugi Domenico Cacciola e Teresa D’Agostino ultima modifica: 2013-08-22T16:19:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0