Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite chiede a tutte le parti la fine delle violenze in Egitto

Esortazione alla massima moderazione. Lo ha reso noto l’ambasciatrice argentina all’Onu, Maria Cristina Perceval. La presidenza egiziana critica intanto la condanna di Obama contro le repressioni. “Dichiarazioni non basate su fatti possano incoraggiare i gruppi armati violenti”, afferma l’Egitto in un comunicato.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0