Napoli, gruppo di partenopei bloccati a New York

Sarebbero dovuti rientrare a Capodichino con un volo diretto della Meridiana in partenza dall’aeroporto Jfk di New York. A imbarco quasi avvenuto, i piloti si sono resi conto di un problema tecnico al velivolo. Un guasto che impediva la partenza in sicurezza. A questo punto, il volo è stato annullato e i passeggeri invitati a scendere. Ma, intanto, i bagagli erano già a bordo. Dopo alcune ore di attesa, e senza riuscire ad ottenere le proprie valigie, i 170 passeggeri napoletani sono stati trasferiti in un albergo a poca distanza dall’aeroporto dove hanno trascorso la notte. Solo con molta difficoltà è iniziato, con più di un giorno di ritardo, il rientro in Italia. Con i passeggeri che sono stati trasferiti su diversi aerei di altre compagnie e fatti rientrare in Italia non senza difficoltà.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin