Casola in Lunigiana, scossa di magnitudo 3.6 della scala Richter

76

Registrata alle 00:19. Non si registrano danni a cose o persone. Il sisma, localizzato nella zona delle Alpi Apuane, a circa 20 km da Carrara, è stato avvertito chiaramente dalla popolazione che è scesa in strada per la paura. Le località più vicine all’epicentro sono Casola in Lunigiana, Giuncugnano e Minucciano.

Rispetto ai terremoti precedenti è stato più lungo ed è durato alcuni secondi. La scossa, abbastanza superficiale, localizzata a una profondità di 6.5 km, si è sentita anche in Liguria.

Secondo il Comando provinciale dei Vigili del fuoco è caduto un cornicione di fianco al Duomo di Carrara, senza colpire nessuno.