Rimini, vigilanti privati in spiaggia contro gli abusivi

65

Un’iniziativa che ha fatto tanto discutere. Dal bagno 60 al 150 si muovono una sessantina di uomini tra volontari, vigilantes e bodyguard impegnati su tre turni: 7.30-11.30; 15-17 e 20-23. Da oggi e fino al 24 agosto presidieranno la spiaggia di Rimini.

I vigilanti privati chiamati, con alcune decine di volontari di diverse associazioni operano accanto alle Forze dell’Ordine. L’intento è di scoraggiare i tanti venditori abusivi che si muovono sull’arenile e che nei giorni scorsi, litigandosi i pezzi di spiaggia migliori, non hanno esitato a innescare risse.