Danilo Paparatto muore annegato nelle acque antistanti il promontorio di Capo Vaticano

Il giovane di 26 anni, secondo una prima ricostruzione, si era immerso per sistemare una boa di segnalazione e sarebbe rimasto impigliato nel cavo. Non è esclusa neanche l’ipotesi di un malore.

A trovare il corpo di Danilo Paparatto è stato un bagnino. Giunti sul posto, i medici del 118 calabrese non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Danilo Paparatto muore annegato nelle acque antistanti il promontorio di Capo Vaticano Danilo Paparatto muore annegato nelle acque antistanti il promontorio di Capo Vaticano ultima modifica: 2013-08-03T20:37:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0