Il dissidente kazako Mukhtiar Abliazov arrestato a Mouans-Sartoux

Sono state le autorità ucraine a chiederne l’arresto. L’oligarca potrebbe essere trasferito a Parigi. In precedenza era circolata la notizia di una sua cattura a Cannes ad opera delle forze speciali francesi. Secondo quanto detto dal legale dell’uomo, Ablyazov sarebbe stato rintracciato e trattenuto nei pressi di Nizza, in una villa, dagli uomini della Gendarmeria locale. Aveva con sè un passaporto della Repubblica Centrafricana. 

Oppositore del presidente Nursultan Nazarbayev, Ablyazov risulta ricercato nel suo Paese per frode fiscale. Anche la Russia ha richiesto l’estradizione del dissidente, che aveva ottenuto asilo dalla Gran Bretagna nel 2011. Aveva suscitato scalpore e polemiche l’espulsione dall’Italia della moglie Alma Shalabayeva e della figlia minorenne del dissidente.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin