Crotone, violare la tomba di Rino Gaetano gesto ignobile

 
La statua che a Crotone ricorda Rino Gaetano
La statua di Rino Gaetano sul lungomare di Crotone

“Violare la tomba di Rino Gaetano al cimitero del Verano a Roma è stato un gesto ignobile compiuto da miserabili.” È questo l’incipt dell’amaro sfogo del sindaco di Crotone Peppino Vallone.
“Non riesco, e non voglio – scrive ancora Vallone – trovare parole diverse per classificare questa spregevole azione che colpisce profondamente tutta la comunità cittadina che conserva nel cuore il ricordo di Rino Gaetano.”
“Questi mascalzoni – conclude il sindaco pitagorico – saranno pure riusciti a portare via oggetti dalla tomba di Rino ma non potranno mai strappare via l’affetto che tutta la città di Crotone nutre nei confrontidi questo suo figlio né quello delle migliaia di persone che, incessantemente da oltretrent’anni, da tutta Italia si recano sulla tomba di Rino per portargli un fiore, un pensiero, un sorriso”

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin