Filadelfia, Teodoro Mancari viaggia con una pistola nascosta nello sterzo

Al suo arresto gli agenti del commissariato lametino sono arrivati nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio voluta dal questore Guido Marino che ha determinato una capillare predisposizione di mirati controlli.

Nel contesto di questi servizi di prevenzione i poliziotti del dirigente Borelli hanno intercettato un’auto sospetta, subito fermata e sottoposta a perquisizione. Da qui la scoperta della pistola nascosta nella scatola dello sterzo, al posto dell’airbag. Il giova che si trovava alla guida è finito in manette.

Al momento del fermo Teodoro Mancari si trovava a bordo di una Fiat 600 che ha insospettito gli uomini della Polizia di Stato convinti che trasportasse della droga.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin