Beinasco, panettiere si dichiara morto per sfuggire al Fisco

Incredibile ma vero. Nel 2010 aveva fatto presentare una dichiarazione dei redditi in cui era dichiarato morto. In realtà è vivo e vegeto e gestisce una panetteria. L’escamotage per frodare il fisco è stato scoperto a Nichelino indagando su un incidente d’auto in cui il conducente era fuggito.

In seguito a quegli accertamenti è emerso che l’uomo di 52 anni risulta morto dal 2010. Panettiere a Beinasco e abitante a Nichelino, l’uomo è riuscito a non pagare le tasse per 3 anni. Del caso ora si occupano le Fiamme Gialle.

9 su 10 da parte di 34 recensori Beinasco, panettiere si dichiara morto per sfuggire al Fisco Beinasco, panettiere si dichiara morto per sfuggire al Fisco ultima modifica: 2013-07-24T23:53:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0