Santa Croce Camerina, muore annegato l’imprenditore comasco Alfredo Ratti

L’uomo di 71 anni è annegato mentre faceva il bagno nel mare di Punta Secca, a Santa Croce Camerina nel Ragusano. Alfredo Ratti si è sentito male mentre era in acqua. E’ stato portato a riva da alcuni bagnanti, ma non c’era più nulla da fare. Lascia la moglie e due figli.

Alfredo Ratti, 71 anni, con il fratello Pierluigi, era il titolare del gruppo florovivaistico “Rattiflora”, fondato dal padre nel 1938. Un’azienda molto importante del settore, nota in tutto il mondo e in cui lavora anche sua figlia, Erica, specializzata nel settore design e giardini. “Rattiflora” sin dagli anni ’70 ha lavorato con grandi nomi del Made in Italy, ha collaborato con la Fiat, con Renzo Piano e con catene di grandi Hotel. Tra i clienti ci sono le più importanti case di moda in occasione delle sfilate e molte aziende nazionali di primo piano. Una specializzazione di “Rattiflora” è quella dei matrimoni. L’azienda comasca ha “firmato” le cerimonie personaggi del jet-set e dello spettacolo internazionale, come le nozze Borromeo-Elkann, quelle di Madonna, Jennifer Lopez e del calciatore inglese Wayne Rooney.

A Como Alfredo Ratti era noto anche per l’opera di beneficenza e per avere fondato la rassegna di ortofloricultura “Orticolario”, che a Villa Erba di Cernobbio richiama ogni anno migliaia di visitatori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santa Croce Camerina, muore annegato l’imprenditore comasco Alfredo Ratti Santa Croce Camerina, muore annegato l’imprenditore comasco Alfredo Ratti ultima modifica: 2013-07-22T19:33:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0