Cosenza, disabile di 11 anni picchiato dal padre voleva impiccarsi

A scoprire una brutta ed ignominiosa pagina una docente del ragazzino calabrese che ha scoperto da dove veniva tutto il disagio interiore del suo alunno. La donna ha avvisato i Carabinieri che hanno portato a termine una delicata indagine coordinata dal Pm Paola Izzo e dal Procuratore Dario Granieri.

Al padre violento del minore il Gip ha imposto l’immediato allontanamento da casa. A quanto pare il ragazzino aveva anche pensato ad impiccarsi.

In una occasione il minore era stato ricoverato in ospedale a causa delle botte. Il padre aveva raccontato che era caduto dalla bicicletta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin