Lecce, violenze e minacce nei confronti delle forze dell’ordine e degli steward 13 arresti

Gli ordini di custodia cautelare in carcere sono scattati in seguito alle violenze avvenute durante l’incontro di calcio, tenutosi il 16 giugno scorso, a Lecce tra la squadra salentina e quella del Carpi, promossa in serie B.

Gli agenti della Digos, con l’ausilio di mezzi tecnici, testimonianze e videoriprese, hanno individuato gli autori delle aggressioni e danneggiamenti avvenuti al termine dell’incontro di calcio sia all’interno che all’esterno dello stadio “Via del Mare” ed hanno eseguito 25 perquisizioni.

Tra i destinatari dei provvedimenti anche una persona residente a Palermo, autore tra l’altro dell’incendio di un’auto della Polizia, a conferma dello storico gemellaggio tra gli ultras leccesi e quelli siciliani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecce, violenze e minacce nei confronti delle forze dell’ordine e degli steward 13 arresti Lecce, violenze e minacce nei confronti delle forze dell’ordine e degli steward 13 arresti ultima modifica: 2013-07-06T09:14:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0