Gioia Tauro, l’omicidio di Arcangelo Pelaia ripreso dalle telecamere di Piana Sicura

La brutale esecuzione di sabato pomeriggio in Calabria potrebbe arrivare ben presto ad una svolta. Il tutto sarebbe stato ripreso da una telecamera del Consorzio Piana Sicura. Gli inquirenti sarebbero già al lavoro per esaminare i contenuti delle immagini e sentire alcuni soggetti residenti nella città della Piana. La telecamera è piazzata in una posizione molto favorevole per inquadrare la scena del delitto. Pelaia era a bordo della propria vettura quando è stato speronato da un secondo mezzo con a bordo i killer che l’hanno ucciso con 7-8 colpi di arma da fuoco.

Piana Sicura è il consorzio creato dal Ministero dell’Interno con tre comuni tra cui Gioia Tauro che si occupa di iniziative finalizzato ad aumentare la sicurezza e la legalità all’interno del comprensorio.

Arcangelo Pelasia, vittima dell’agguato, era stato coinvolta nel duplice omicidio dei cugini Leonardo e Saverio Giacobbe, avvenuto il primo luglio 2005 nel Lido Ciambra sul lungomare gioiese. Del delitto era stato accusato Giuseppe Pelaia, che sarebbe intervenuto, sparando e uccidendo i due cugini, a difesa del fratello Arcangelo in una lite divampata poco prima.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioia Tauro, l’omicidio di Arcangelo Pelaia ripreso dalle telecamere di Piana Sicura Gioia Tauro, l’omicidio di Arcangelo Pelaia ripreso dalle telecamere di Piana Sicura ultima modifica: 2013-06-30T15:04:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0