Venezia, borse di studio promosse dall’associazione tabaccai

In sala del Consiglio a Ca’ Corner sede della Provincia di Venezia, ha avuto luogo la cerimonia di consegna delle borse di studio a studenti meritevoli promossa da Ecomap scpa, Ente cooperativo mutuo di assistenza e previdenza per i tabaccai e i gestori dei depositi fiscali locali.

Durante la cerimonia, patrocinata e ospitata dalla Provincia di Venezia, sono state assegnate alcune borse di studio, in base ad una graduatoria di merito per ogni classe di studio, ai figli dei tabaccai delle province di Venezia, Treviso, Rovigo e Belluno e ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti ad un maggior profitto scolastico per un miglior inserimento nel mondo del lavoro.

Sono intervenuti la presidente Francesca Zaccariotto e l’assessore provinciale all’Istruzione Claudio Tessari. Al termine il segretario generale dell’Ecomap Marcello Carfagna e il Delegato territoriale Fit Maria Bonaldo hanno consegnato 31 borse di studio ad altrettanti studenti (dalle medie all’università) che si sono particolarmente distinti per meriti di studio.

Presidente Francesca Zaccariotto. “Complimenti all’ente promotore per questa iniziativa che coinvolge i giovani, soprattutto per il messaggio importante che esprime, ovvero la valorizzazione del merito. Credo sia un esempio positivo anche per altre associazioni. In questo momento storico  così complesso e con prospettive incerte, questa iniziativa rappresenta un forte segno di incoraggiamento per l’impegno verso lo studio da parte dei giovani”.

Assessore Claudio Tessari. “Questo è un momento importante che i ragazzi ricorderanno per tutta la vita. A loro va il grazie della Provincia di Venezia per l’esempio che offrono ai loro coetanei e a tutta la società civile. Un grazie va anche alle famiglie perché se questi giovani hanno potuto raggiungere questi livelli è senz’altro merito anche dei genitori”.

Delegato territoriale Fit Maria Bonaldo. “Le borse di studio consegnate in tutta Italia a studenti meritevoli sono state 500 con uno stanziamento di 500 mila euro. Siamo orgogliosi perché la nostra associazione è una delle poche che premia anche i neolaureati. Le nostre borse di studio prevedono un compenso che va dai 300 euro fino ai 1.500 per i neolaureati. Da quest’anno poi abbiamo aumentato lo stanziamento finanziando con 20 mila euro quattro master post laurea che abbiamo dedicato al nostro ex segretario nazionale Sergio Baronci”.

Di seguito i nomi degli studenti che hanno ricevuto la borsa di studio:

per la provincia di Venezia:

Camilla Berto, Martina Carniel, Elisa Casolin, Laura De Lorenzi, Beatrice Gerardi, Irene Gesiot, Davide Guidobene, Elisabetta Levorato, Klea Lico, Alessandra Martin, Fabio Marzolla, Selia Pellizzon, Eleonora Rinaldi, Nicholas Rizzetto, Francesca Rorato, Lucrezia Stocco.

per la provincia di Treviso:

Salvatore Andolfi, Gianfranco Berton, Valentina Bresolin, Giulia Bressan, Elisa Cittolin, Anna Demin, Alessandro Dotta, Margherita Gallon, Federico Giuriato, Carlo Ingargiola, Francesco Lazzari, Marco Perussolo, Massimiliano Visentin.

per la provincia di Rovigo:

Federica Biscaro.

Per la provincia di Belluno:

Giorgia Sovilla

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, borse di studio promosse dall’associazione tabaccai Venezia, borse di studio promosse dall’associazione tabaccai ultima modifica: 2013-06-28T07:15:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0