Aree di servizio chiuse sulle autostrade dal 16 al 19 luglio

Lo sciopero scatterà dalle 22 del 16 alle 6 del 19 luglio. Le organizzazioni Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio hanno indetto lo stato di agitazione della categoria.

“Società autostradali e compagnie petrolifere, con il silenzio complice del ministero dello Sviluppo – scrivono in una nota i gestori – si litigano il bottino dei carburanti in autostrada, mentre gestori vengono espulsi e i consumatori pagano la benzina più cara d’Europa”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0