Napoli, operazione Normandia 57 arresti nel clan dei Casalesi

Maxi operazione interforze in varie regioni italiane contro il clan camorristico dei Casalesi, con 57 arresti richiesti dalla Procura di Napoli. Eseguiti sequestri di beni mobili e immobili per centinaia di milioni di euro.

L’operazione Normandia 2 è scattata nelle province di Caserta, Napoli Frosinone, Modena, Reggia Emilia e Catania. I reati contestati a vario titolo ai soggetti destinatari dei provvedimenti restrittivi sono l’associazione per delinquere di stampo camorristico, il concorso esterno nella stessa associazione e tutta una serie di delitti aggravati dalla finalità mafiosa.

Fra questi associazione a delinquere finalizzata all’esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, illecita concorrenza con violenze e minacce, truffa aggravata ai danni dello stato, frode informatica, riciclaggio, estorsione e intestazione fittizia di beni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, operazione Normandia 57 arresti nel clan dei Casalesi Napoli, operazione Normandia 57 arresti nel clan dei Casalesi ultima modifica: 2013-06-27T08:03:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0