Ravanusa, Luigi Gallo uccide la moglie Giovanna Longo nella zona dello stadio. Ferito Luigi Avarello

Dramma familiare in provincia di Agrigento. Luigi Gallo, 63 anni, ha sparato alla moglie Giovanna Longo durante il mercato settimanale. Il movente è la gelosia. Dopo averla uccisa, il pensionato ha aperto il fuoco contro la folla, ferendo l’amante, ed è fuggito.

A fermare la fuga dell’omicida sono stati i Vigili Urbani aiutati da alcuni passanti. Il ferito, Luigi Avarello, 65 anni, aveva avuto una relazione con la vittima.
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0