Verbania, sedicenne si impicca e il padre si spara

Nel giorno del suo compleanno il giovane ha cercato di impiccarsi con una corda ad una trave della sua abitazione. Il padre cinquantenne, dopo aver appreso la notizia, si è tolto la vita con un colpo di pistola. Il sedicenne è ricoverato all’ospedale Castelli di Verbania in gravi condizioni e a quanto si apprende avrebbe subito danni cerebrali irreversibili.

A trovarlo appeso ad una corda è stata la madre con la quale viveva dopo la separazione dei genitori. Il padre viveva da due anni in un’altra abitazione dove è stato trovato morto da un conoscente che era andato a cercarlo dopo la notizia del tentato suicidio del figlio.

La Polizia di Verbania cui sono affidate le indagini sta cercando di ricostruire le motivazioni all’origine dei due gesti, che secondo le prime ipotesi sarebbero riconducibili alla situazione di disagio vissuta in seguito alla separazione della famiglia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verbania, sedicenne si impicca e il padre si spara Verbania, sedicenne si impicca e il padre si spara ultima modifica: 2013-06-22T18:20:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0