San Giovanni al Natisone, albanese uccide la moglie al termine di una lite

Il marito, un albanese di 36 anni, in preda alla furia ha impugnato un coltello e ha ucciso la moglie, sua connazionale di anni 33, al termine di una lite furibonda. Il dramma si è consumato nella loro abitazione a San Giovanni al Natisone in provincia di Udine.

Sarebbe stato lo stesso uxoricida a chiamare i Carabinieri per denunciare l’accaduto e costituirsi. L’uomo è stato arrestato in nottata dai militari comandati dal capitano Fabio Pasquariello. La coppia viveva in una villetta tenuta molto bene, insieme con i figli, due minorenni.

I due erano giunti tempo fa a San Giovanni, dove avevano trovato entrambi un posto di lavoro. Non è stato ancora chiarito il movente dell’assassinio. Gli investigatori tenteranno di scoprirlo nel corso della notte interrogando l’uomo, assistito per il momento da un avvocato d’ufficio. Sul posto è giunto anche il pm di turno, Loffredo. L’uomo sarebbe incensurato.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Giovanni al Natisone, albanese uccide la moglie al termine di una lite San Giovanni al Natisone, albanese uccide la moglie al termine di una lite ultima modifica: 2013-06-19T01:20:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0