Torino, riaprire il confronto sul Valdese

 “La decisione del TAR ci consente di avere a disposizione un tempo maggiore per riaprire il confronto con gli enti preposti sul futuro del Presidio sanitario, nell’ambito della Città della Salute”.

A dichiararlo è il sindaco Piero Fassino, a commento della decisione assunta ieri dai giudici amministrativi, che ha rinviato a settembre la chiusura dell’Ospedale Valdese.

Intanto il sindaco Fassino e l’assessore alle Politiche Sociali, Elide Tisi, attraverso una lettera inviata oggi all’assessore regionale alla Sanità, Ugo Cavallera, hanno evidenziato la necessità di riprendere il dialogo in modo costruttivo, tenendo conto di tutte le voci coinvolte nel confronto e andando alla ricerca di soluzioni il più possibile condivise.

“Chiediamo – sottolinea Tisi – di interrompere l’azione di smantellamento della struttura e che la Commissione consultiva dell’Ospedale Valdese diventi luogo di reale confronto sul futuro del presidio nell’ambito del più ampio progetto di Città della Salute e della rete ospedaliera cittadina, anche al fine di assicurare la continuità dei percorsi di cura”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, riaprire il confronto sul Valdese Torino, riaprire il confronto sul Valdese ultima modifica: 2013-06-14T16:43:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0