Caserta, è morto l’uomo che si era dato fuoco sull’uscio di casa perché la moglie lo aveva lasciato

E’ spirato all’ospedale Cardarelli di Napoli, nel reparto grandi ustionati, a seguito delle gravi ferite riportate. L’uomo di 53 anni, a San Clemente, frazione di Caserta, aveva tentato di togliersi la vita dandosi fuoco con della benzina. La salma è stata traslata presso l’istituto di medicina legale a disposizione dell’Aurorità giudiziaria per l’autopsia.

La moglie dell’uomo e il figlio della coppia non hanno mai abbandonato il presidio ospedaliero dove ha cessato di vivere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, è morto l’uomo che si era dato fuoco sull’uscio di casa perché la moglie lo aveva lasciato Caserta, è morto l’uomo che si era dato fuoco sull’uscio di casa perché la moglie lo aveva lasciato ultima modifica: 2013-06-11T21:17:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0