Battipaglia, 50enne minaccia con una pistola 3 bambine di 13 anni

Ad infastidire il salernitano il fatto che stavano giocando a pallone nel cortile del palazzo dove vivono. Il 50enne le ha minacciate armato di pistola. L’uomo infastidito dal rumore del pallone è apparso con la pistola in pugno, ha intimato alle ragazzine altrimenti avrebbe aperto il fuoco.

Le tre bambine terrorizzate sono andate via ma alla scena avevano assistiti alcuni condomini che subito hanno informato il 112. In pochi minuti una pattuglia dei Carabinieri della compagnia di Battipaglia ha raggiunto il luogo dove era avvenuto il fatto.

L’uomo, 50 anni, incensurato è stato condotto in caserma. Ai militari ha confermato l’accaduto ma sostenendo che l’arma è utilizzata era una pistola giocattolo priva del tappo rosso ma del tutto somigliante ad una vera pistola. Il 50enne è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Battipaglia, 50enne minaccia con una pistola 3 bambine di 13 anni Battipaglia, 50enne minaccia con una pistola 3 bambine di 13 anni ultima modifica: 2013-06-11T21:26:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0