Caserta, un uomo di 53 anni si da fuoco con la benzina al parco Le Colonne. Non accettava la separazione dalla moglie

Il cinquantenne campano è rimasto gravemente ferito, ustionato su quasi il 90% del corpo, dopo essersi dato fuoco utilizzando della benzina. L’allarme è scattato al 115 dei Pompieri che hanno inviato personale al parco “Le Colonne”, nella zona San Clemente di Caserta.

Davanti al cancello di uno dei condomìni, dove abita la ex moglie dell’uomo, una donna di Aversa, s’è consumato il dramma. L’uomo si è dato fuoco utilizzando della benzina. Liquido combustibile è stato ritrovato dai Carabinieri della Stazione di Caserta.

Dopo i primi soccorsi è stato disposto il trasferimento in elicottero, per le gravissime condizioni dell’uomo, al reparto “Grandi ustionati” dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

Secondo le prime indagini dell’Arma ci sono dissidi familiari dietro il gesto compiuto dall’uomo, che non accettava la separazione dalla moglie. Indagini sono in corso per stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, un uomo di 53 anni si da fuoco con la benzina al parco Le Colonne. Non accettava la separazione dalla moglie Caserta, un uomo di 53 anni si da fuoco con la benzina al parco Le Colonne. Non accettava la separazione dalla moglie ultima modifica: 2013-06-09T19:58:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0