Siena, femmina di pastore tedesco sbrana e uccide neonato di 18 mesi

Il cane avrebbe azzannato mortalmente la creatura, anche se la ricostruzione è in corso da parte delle Forze dell’Ordine. Il bambino, mentre il genitore dormiva, è uscito fuori casa andando in direzione dell’abitazione dello zio, dove c’erano quattro cani, due pastori tedeschi e due meticci. Il bimbo sarebbe stato sbranato dalla femmina di pastore tedesco.

Ritrovato dal padre, è subito apparso in gravissime condizioni, è stato trasportato in ospedale con un’ambulanza del 118. I soccorritori hanno provato a rianimarlo ma il bimbo non ce l’ha fatta ed è morto per le profonde lesioni e lacerazioni provocate dai morsi dei cani.

La famiglia, originaria di Terni è sconvolta. Due dei cani dello zio sono stati portati via.

9 su 10 da parte di 34 recensori Siena, femmina di pastore tedesco sbrana e uccide neonato di 18 mesi Siena, femmina di pastore tedesco sbrana e uccide neonato di 18 mesi ultima modifica: 2013-06-08T15:08:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0