Napoli, studentessa universitaria stuprata fermato torinese

Immediate le indagini della Polizia che ha fermato un uomo senza fissa dimora. È stata la ragazza di 22 anni ad allertare le Forze dell’Ordine chiedendo l’intervento degli agenti nella zona dei Decumani, dove sarebbe avvenuto lo stupro. 

La studentessa sarebbe stata avvicinata in via Mezzocannone da un uomo dall’apparente età di 35-40 anni che, sotto la minaccia di un coltello puntato alla gola, l’avrebbe poi trascinata nell’androne di un palazzo, dove avrebbe consumato l’abuso. Dalla descrizione fatta agli investigatori l’uomo si sarebbe trovato in stato confusionale, e forse sotto l’effetto di sostanze alcoliche.

Sul posto sono giunte quattro Volanti dell’Ufficio prevenzione generale e anche gli uomini della Squadra mobile. La Polizia ha fermato un torinese senza fissa dimora. L’uomo è sospettato di aver violentato la studentessa in via Mezzocannone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, studentessa universitaria stuprata fermato torinese Napoli, studentessa universitaria stuprata fermato torinese ultima modifica: 2013-06-05T02:24:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0