Pesaro, ucciso a colpi di pistola Andrea Ferri

In base alle indagini condotte dai Carabinieri, l’uomo di 51 anni, proprietario di tre distributori di benzina, è stato atteso dal suo assassino vicino a dove aveva parcheggiato l’auto e qui è stato freddato con alcuni colpi di pistola che lo hanno raggiunto alla testa e al torace. I militari non escludono il movente passionale.

L’omicida sarebbe quindi fuggito per un breve tratto con l’auto di Andrea Ferri, una Bmw X6, abbandonando quindi la vettura in una via laterale.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin