Roma, truffano Inps e Ministero della Giustizia in manette sei professionisti

Avvocati, collaboratori di studio e funzionari dell’Ente nazionale assistenza sociale sono stati arrestati a Roma dalle Fiamme Gialle. Sono accusati di aver messo in atto una truffa ai danni dell’Inps e del Ministero della Giustizia. I reati contestati sono associazione per delinquere, truffa aggravata ai danni dello Stato, falso in atto pubblico e riciclaggio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0