Ancona, ammorbidiva i controlli in manette ispettore dell’Agenzia delle Entrate

Arrestato dalla Squadra mobile di Ancona per concussione. Il funzionario di 48 anni, romano, avrebbe preso “mazzette” da commercianti e ristoratori per “ammorbidire” i controlli fiscali.

L’ispettore dell’Agenzia delle Entrate delle Marche è stato colo sul fatto. Aveva appena ritirato una tangente da 10 mila euro, in pieno centro, da uno dei commercianti che hanno collaborato con la Polizia. Gli agenti lo hanno bloccato e tratto in arresto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ancona, ammorbidiva i controlli in manette ispettore dell’Agenzia delle Entrate Ancona, ammorbidiva i controlli in manette ispettore dell’Agenzia delle Entrate ultima modifica: 2013-06-01T10:06:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0