Bagnolo Mella, pullman di tifosi bresciani si ribalta muore l’ultrà Andrea Toninelli

La tragedia è avvenuta di ritorno dalla trasferta di Livorno. Il bus si è ribaltato attorno alle 4 del mattino di lunedì a poca distanza da casa.Il mezzo ha perso il controllo ed è finito in un campo di grano ai bordi della A21. L’incidente è avvenuto tra i caselli di Manerbio e Brescia centro. L’impatto del veicolo con il terreno è risultato fatale ad un giovane di 22 anni, Andrea Toninelli, supporter del Brescia residente a Lumezzane.

Diversi i feriti tutti giovanissimi. Il più grave è un ragazzo ricoverato in prima ortopedia, che ha riportato fratture agli arti superiori. Un altro ferito, in condizioni meno gravi, si trova nella terza chirurgia per un trauma cranico. Altre tre persone, un ragazzo e due ragazze, sono arrivati in codice verde. Un altro ferito in condizioni critiche è ricoverato alla clinica Poliambulanza di Brescia. Le altre persone che hanno riportato ferite e contusioni sono state trasportate negli ospedali di Manerbio, alla clinica Città di Brescia e alla casa di cura Sant’Anna.

Tra le cause dell’incidente, al vaglio degli agenti della Polizia Stradale di Brescia, non è escluso il colpo di sonno dell’autista o il guasto meccanico.

Il sindaco di Livorno, Alessandro Cosimi, ha inviato al primo cittadino di Brescia un telegramma di cordoglio e di vicinanza a nome di tutta la città.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagnolo Mella, pullman di tifosi bresciani si ribalta muore l’ultrà Andrea Toninelli Bagnolo Mella, pullman di tifosi bresciani si ribalta muore l’ultrà Andrea Toninelli ultima modifica: 2013-05-27T09:29:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0