Attacco all’Onu a Kabul grave funzionaria italiana

Si combatte nei pressi del City Center, in un’area dove hanno sede ministeri, organizzazioni internazionali e ambasciate, a un km dal Centro chirurgico di Emergency di Kabul. Lo ha riferito l’organizzazione umanitaria in un comunicato, che ha dato notizia del ferimento di una funzionaria italiana.

“Fonti locali – afferma Emergency – riportano che i guerriglieri sarebbero entrati nella guesthouse delle Nazioni Unite. L’ospedale finora ha accolto 6 feriti, di cui tre dipendenti delle Nazioni Unite, due guardie nepalesi e una funzionaria italiana”.

Le condizioni della funzionaria italiana ferita negli attacchi sono più gravi di quanto riferito in un primo momento. Lo si apprende dalla Farnesina, secondo cui si tratta di una funzionaria italiana di un’organizzazione internazionale. La donna è ricoverata presso l’ospedale di Emergency e l’ambasciata italiana a Kabul sta seguendo il caso e fornendo assistenza alla connazionale.

Secondo le informazioni che ha Emergency, le condizioni della funzionaria italiana sarebbero “molto critiche”. I medici hanno rilevato “ustioni sull’80% del corpo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Attacco all’Onu a Kabul grave funzionaria italiana Attacco all’Onu a Kabul grave funzionaria italiana ultima modifica: 2013-05-24T16:11:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0